Venerdì, 14 Maggio 2021
Indagano i carabinieri / Cuneo

La tentata rapina in gioielleria finisce nel sangue: morti due malviventi

Pomeriggio di sangue a Grinzane Cavour, in provincia di Cuneo. Sul posto i carabinieri

Foto: TorinoToday

Due persone sono morte nella tentata rapina a una gioielleria di Grinzane Cavour, nel Cuneese. Sul posto, in frazione Gallo, sono intervenuti i carabinieri. È successo in via Garibaldi, la via centrale che da Alba porta a Barolo. Non è ancora chiaro con esattezza quanto accaduto. Tre malviventi avrebbero fatto irruzione intorno alle 18:30, secondo una prima ricostruzione, nella gioielleria Mario Roggero e sono stati esplosi alcuni colpi di pistola.

Tentata rapina in gioielleria: due morti nel Cuneese

Le due vittime sono rimaste a terra, in strada, prima dell'arrivo dei carabinieri della Compagnia di Alba, al lavoro per capire quanto accaduto e per identificare le vittime. Il terzo rapinatore sarebbe in fuga.

La gioielleria aveva già subìto una rapina alcuni anni fa. Il 22 maggio 2015 il titolare Mario Roggero e le due figlie vennero legati e chiusi in bagno dai rapinatori, che poi fuggirono con gioielli e orologi per un valore complessivo di circa 300mila euro. A dare l'allarme furono le ragazze, dopo essere riuscite a liberarsi. Alcuni mesi dopo, grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza che avevano ripreso l'auto usata per la fuga, due banditi vennero arrestati dai carabinieri.

Aggiornamento: nella notte rintracciato il presunto terzo complice

rapina-gioielleria-roggero-via-garibaldi-morti-grinzane-cavour-210428-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tentata rapina in gioielleria finisce nel sangue: morti due malviventi

Today è in caricamento