Si tuffa nel lago e si sente male: muore un 23enne, salvo l'amico

Il giovane era residente a Pozzo d'Adda nel Milanese. Inutile ogni tentativo di rianimarlo, salvo il suo amico

La spiaggia di Riva Bianca a Lierna

Terza tragedia in appena una settimana nel Lecchese. L’ultima è avvenuta nella tarda mattinata di sabato 25 luglio sulla spiaggia di Riva Bianca a Lierna, località che si affaccia sul lago di Como. Un malore fatale ha spezzato la vita di un giovane di appena 23 anni residente a Pozzo d’Adda, nel Milanese. Secondo la notizia riportata da LeccoToday, C.P.A. stava trascorrendo questo ultimo sabato di luglio in compagnia degli amici. Si era appena tuffato nelle acque lacustri quando ha accusato un malore che non gli ha lasciato scampo.

Lecco, si tuffa nel lago e si sente male: morto un 23enne

Il primo a prestargli soccorso è stato un 25enne (C.A.) che si trovava in acqua con lui. Subito dopo l’intervento degli altri compagni, quindi la chiamata al 112 e l’arrivo sul posto dei volontari del Soccorso Bellanese, un'autoinfermieristica arrivata da Bellano, l'elisoccorso fatto decollare dalla base di Caiolo (Sondrio), i carabinieri, i Vigili del Fuoco e la moto d'acqua di stanza a Colico. Purtroppo ogni tentativo di rianimarlo è stato inutile. Nonostante le manovre effettuate dal personale sanitario il 23enne non ha ripreso conoscenza ed è stato dichiarato deceduto, mentre il 25enne che per primo aveva tentato di aiutarlo è stato trasferito in codice verde in ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli altri due episodi

Come anticipato si tratta del terzo caso di morte avvenuto negli ultimi sette giorni nel Lecchese: domenica 20 un brasiliano residente a Milano ha perso la vita a Oggiono a causa di un malore accusato mentre stava nuotando, mentre dallo scorso 22 luglio un ventiseienne di nazionalità rumena, Florin Iancu, è dispero nella frazione di Onno (Oliveto Lario).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Mascherina (di nuovo) obbligatoria all'aperto in Campania: l'ordinanza di De Luca

  • Calciomercato, le ultime notizie su trattative, acquisti e cessioni: Lazio, colpo in difesa

  • Brogli, schede occultate al seggio elettorale: arrivano i carabinieri, il presidente si dimette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento