rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
La tragedia in Polesine / Rovigo

Trovato morto il bimbo di 4 anni caduto nel canale

Tragico epilogo a Fratta Polesine: il piccolo era in compagnia del padre, che a un certo punto non ha più visto il figlio nel luogo in cui giocava. Ore di disperate ricerche

Fine delle speranze in provincia di Rovigo, dopo ore di ricerche. Intorno alle 23.30 di mercoledì nelle fredde acque del canale Adigetto è stato individuato e recuperato il corpo senza vita del bimbo, di appena 4 anni, scivolato nel tardo pomeriggio nel corso d'acqua.

L'allarme era stato lanciato dal padre. Il bambino era in compagnia del genitore, un tranquillo pomeriggio di gioco a due passi da casa. In un istante non ha più visto il figlio. Le frenetiche ricerche nell'Adigetto, tra Fratta e Villanova del Ghebbo, nella frazione di Ramedello, in via Argine destro Adigetto, vicino a un noto pub, erano iniziate verso le 19, subito dopo l'allarme. I carabinieri sono al lavoro per ricostruire con precisione la dinamica dell'episodio. Il bambino avrebbe messo un piede in fallo, cadendo in acqua. Il padre si è lanciato immediatamente, ma non è servito a nulla: le acque sono scure, fredde, fangose, piene di alghe. Non l'ha più trovato.

L'allarme è stato immediato. I vigili del fuoco hanno perlustrato a lungo il canale con un gommone, mentre scendeva la sera sul Polesine. Hanno, infine, trovato il corpicino. Era circa 700 metri a valle rispetto al punto in cui il bambino stava giocando. La salma è stata recuperata e dopo la constatazione del decesso da parte del medico è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria. La tragedia ha scosso tutta la comunità.

Continua a leggere Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto il bimbo di 4 anni caduto nel canale

Today è in caricamento