Venerdì, 17 Settembre 2021
Tragedie / Padova

Morto nel sonno David Cittarella, giovane atleta delle Fiamme Oro

Tragedia a Padova, A scoprire il cadavere del ragazzo, che ad agosto avrebbe compiuto 17 anni, è stato il papà

Foto di repertorio

Avrebbe compiuto 17 anni il prossimo agosto David Cittarella, giovane atleta del settore giovanile delle Fiamme Oro morto nel sonno per cause ancora da accertare. David abitava con la famiglia a Padova e nella sua attività agonistica si era dedicato sopratutto (ma non solo) al lancio del giavellotto. A scoprire il cadavere del ragazzo, martedì mattina, è stato il padre, che era andato a svegliarlo per farlo andare a scuola. 

Morte David Cittarella, il toccante messaggio di addio delle Fiamme Oro

Sul corpo del giovane atleta verrà effettuata l'autopsia per stabilire le cause del decesso. A confermare la trafica notizia un comunicato delle Fiamme Oro. "È una di quelle notizie che non vorresti mai comunicare", si legge nell'articolo pubblicato sul sito del gruppo sportivo della polizia di Stato, "è improvvisamente venuto a mancare un ragazzo di nemmeno 17 anni, David Cittarella, atleta del settore giovanile delle Fiamme Oro, squadra a cui era legatissimo". 

"Sempre partecipe ad ogni allenamento", David "era tra i primi a rispondere 'Presente!' quando c’era da dare una mano nell’organizzazione dei numerosi eventi del gruppo sportivo della Polizia di Stato. Si allenava con noi da quando aveva 10 anni e con noi era cresciuto, prima da esordiente, poi da ragazzo e cadetto ed ora da allievo". 

David viene descritto come un ragazzo "schivo e riservato", ma "quando c’era da tifare per i compagni si trasformava, urlando a squarcia gola e incitandoli uno ad uno. La squadra innanzitutto, il gruppo prima di ogni cosa. Questa mattina (ieri, ndr) sarebbe dovuto andare a scuola, non ci andrà mai più". David lascia i genitori e la sorella Egle
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto nel sonno David Cittarella, giovane atleta delle Fiamme Oro

Today è in caricamento