Martedì, 15 Giugno 2021
CRONACA / Taranto

Taranto, esplosione e crollo in centro: un morto tra le macerie

A provocare lo schianto potrebbe essere stata una bombola di gas. I vigili del fuoco hanno rinvenuto il cadavere di un 55enne sotto le macerie

TARANTO - Un boato e poi il crollo. Un'esplosione, causata probabilmente dallo scoppio di una bombola di gas, ha provocato il crollo di una palazzina in via Pupino 84, nel centro di Taranto.

Un uomo di 55 anni è stato trovato morto tra le macerie del palazzo. Sono in corso le procedure di identificazione del cadavere. I soccorritori continuano nelle ricerche dei dispersi, anche se non dovrebbero esservene altri: la presenza di un bambino rimasto sepolto dal crollo sembra non avere infatti nessuna conferma.

L'esplosione si sarebbe verificata in un appartamento al piano terra dell'edificio, provocando il crollo del solaio e delle scale. I feriti (almeno sei, dei quali due gravi) sono stati trasportati in ospedale dai sanitari del 118, mentre i vigili del fuoco stanno verificando se ci siano ancora persone sotto le macerie. I palazzi adiacenti all'edificio crollato sono stati evacuati in via precauzionale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taranto, esplosione e crollo in centro: un morto tra le macerie

Today è in caricamento