Martedì, 13 Aprile 2021
Firenze

Tragedia in un deposito, muore mentre gonfia la gomma di un pullman

L'uomo, 58 anni, sarebbe stato colpito da un malore. E' successo a Firenze

Foto di repertorio

Tragedia a Firenze. Un uomo di 58 anni è morto questa mattina mentre stava eseguendo il gonfiaggio di una gomma di un pullman in un deposito in via Sacco e Vanzetti, nella zona dell'Osmannoro. Secondo quanto emerso da una ricostruzione fatta dalla polizia, l'uomo si sarebbe accasciato mentre operava con uno strumento per il gonfiaggio della gomma e cadendo avrebbe riportato anche un trauma cranico evidente. L'uomo dunque non sarebbe morto a causa del'improvviso distacco della 'pistola' usata per gonfiare gli pneumatici, come hanno scritto in un primo momento alcuni quotidiani. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e la polizia per i rilievi dell'incidente.

Il magistrato di turno della procura di Firenze ha disposto che venga effettuato l'esame autoptico per stabilire con certezza le cause della morte del 58enne. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in un deposito, muore mentre gonfia la gomma di un pullman

Today è in caricamento