rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Milano

Lo trovano agonizzante in auto, muore poco dopo: fermata la moglie

La donna è stata trovata con i vestiti macchiati di sangue e una ferita alla mano

È stata fermata la moglie dell'uomo di 55 anni morto sabato pomeriggio dopo essere stato trovato agonizzante e con profonde ferite da taglio all'interno di un'auto, una Fiat Panda, in via Amantea angolo via Quinto Romano, in zona Baggio a Milano. A circa un chilometro dal luogo dove è stato soccorso il 55enne, i carabinieri hanno fermato la donna, che aveva una ferita ad una mano e i vestiti macchiati di sangue, portandola in caserma per gli accertamenti necessari.

Uomo morto accoltellato a Milano: fermata la moglie

Verso le 14 di sabato 12 giugno, la vittima - un milanese incensurato che lavorava come commesso in un supermercato - era stata trovata con lesioni gravissime e in stato di agonia dopo aver ricevuto almeno quattro colpi, di cui due alla gola, con un coltello da cucina. Sul posto erano intervenuti due ambulanze e un'automedica del 118, oltre ai carabinieri. Nonostante il trasporto all'ospedale e il ricovero, l'uomo non ce l'aveva fatta: era spirato poco dopo l'arrivo al San Carlo.

Accoltellamento via Amantea 2-2

Accoltellamento via Amantea 4-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo trovano agonizzante in auto, muore poco dopo: fermata la moglie

Today è in caricamento