rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca

È morto Natalino Curzola Moratti, fratello dell'ex presidente dell’Inter

Si è spento nella notte, all’età di 66 anni, il dirigente accompagnatore e membro del consiglio di amministrazione del club nerazzurro durante la presidenza del fratello Massimo: “La sua passione per l'Inter sempre nel cuore” si legge nel comunicato

In queste ore il mondo del calcio si sta stringendo intorno all'Inter e alla famiglia Moratti per la morte di Natalino Curzola Moratti, fratello dell'ex presidente dell'Inter, Massimo, da sempre vicino alla squadra nerazzurra.

Anche se in un ruolo e con compiti più defilati, Curzola Moratti ha sempre dimostrato grande attaccamento per i colori del club. Per anni dirigente accompagnatore e membro del Consiglio di Amministrazione della società, Natalino Curzola Moratti si è spento all'età di 66 anni, come si legge nel messaggio pubblicato dall'Inter sul proprio sito e sui canali ufficiali dei social network.

"Si è spento nella notte, all'età di 66 anni, Natalino Curzola Moratti. Dirigente accompagnatore e membro del Consiglio di Amministrazione di F.C. Internazionale durante la presidenza del fratello Massimo. Lo ricordiamo in panchina al fianco di Hector Cuper o di Roberto Mancini – si legge ancora nella nota -, sempre composto ed elegante nel suo immancabile cappotto blu. Una vita accanto alla squadra con la passione per l'Inter sempre nel cuore".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto Natalino Curzola Moratti, fratello dell'ex presidente dell’Inter

Today è in caricamento