Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Imperia

Imperia, morto il musicista Sergio Barletta: il corpo senza vita in un fiume

Era scomparso giorni fa, a dare l'allarme la fidanzata che lo aspettava in Francia. L'auto sulla riva del fiume. Aveva lasciato un biglietto: "Voglio sparire e non farmi più trovare"

Il corpo senza vita è stato ritrovato in un fiume. A pochi metri di distanza c'era la sua auto, che i carabienieri hanno ritrovato con il localizzatore satellitare. Una Citroen Saxo grigia, poi ritrovata a Cosio d’Arroscia, in frazione Tanarello, nell'entroterra ligure. Ancora non si sa come sia morto Sergio barletta, bassista di Imperia, scomparso nei giorni scorsi.

A dare l'allarme era stata la fidanzata, che lo aspettava in Francia. Dopo una lunga ricerca i militari hanno trovato il corpo ma ancora è giallo sulle cause della morte. Barletta, inoltre, avrebbe lasciato un biglietto ai familiari nel quale avrebbe manifestato il desidero di sparire e di non essere trovato.

L’area da setacciare era vastissima e i soccorsi hanno lavorato per giorni per ritrovare il disperso. Barletta è stato ritrovato nel Rio Salse, proprio a poca distanza da dove aveva lasciato la sua automobile. Non sono al momento emerse ipotesi relative alla morte dell'artista, né inerenti ad un omicidio o alla possibilità che si sia tolto la vita. Sergio Barletta era un noto bassista, molto apprezzato nell'ambiente musicale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imperia, morto il musicista Sergio Barletta: il corpo senza vita in un fiume

Today è in caricamento