Martedì, 15 Giugno 2021
Venezia

Tragedia in spiaggia: muore di fronte alla moglie

L'uomo aveva 77 anni e mentre faceva il bagno ha avvertito un malore. Portato a riva per i primi soccorsi, purtroppo non c'è stato nulla da fare

VENEZIA - Tragedia sulla spiaggia di Jesolo: un uomo di 77 anni si è sentito male dopo essere entrato in acqua per fare il bagno. Una volta soccorso, è stato portato a riva ma non c’è stato niente da fare per salvarlo. Una testimone ha riferito di averlo visto accasciarsi con la testa nell'acqua. 

Il dramma si è consumato nella spiaggia di piazza Milano, tra le torrette 22 e 23. L’uomo, di cui non sono state rese note le generalità, avrebbe avvertito un malore e sarebbe stato afferrato da alcuni bagnanti che lo hanno portato a riva. In attesa dell’arrivo dei soccorsi, un’infermiera che presta servizio in spiaggia e i bagnini della Jesolo Turismo hanno cominciato le manovre di rianimazione. Tutto è stato vano perché il 77enne alla fine non ce l’ha fatta. Dalle prime analisi mediche effettuate sembra proprio che la morte sia sopraggiunta per annegamento. (VeneziaToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in spiaggia: muore di fronte alla moglie

Today è in caricamento