rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Indaga la polizia / Milano

Ragazzo trovato morto sulla statale col volto tumefatto: forse è stato ammazzato di botte

Il cadavere è stato rinvenuto lungo la via che porta all'aeroporto di Malpensa. A dare l'allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio

Il cadavere di un ragazzo è stato trovato questa mattina lungo la statale 336, la via che porta all'aeroporto di Malpensa, tra le province di Milano e Varese. La vittima non è stata ancora identificata. 

Sul corpo del giovane, trovato su una piazzola di sosta nei pressi di Vanzaghello, c'erano numerose ferite: il volto era completamente tumefatto ed entrambe le gambe erano rotte. Ancora pochissimi i dettagli filtrati. Resta da capire se si sia trattato di un omicidio - e per ora sembra questa la pista più verosimile - o di un incidente con il coinvolgimento di un pirata della strada. Ad ora l'ipotesi è che l'uomo sia stato picchiato fino alla morte e poi gettato lì in strada dagli assassini. 

A dare l'allarme, verso le 6, sono stati alcuni automobilisti di passaggio che hanno notato il cadavere a bordo carreggiata. Sul posto sono intervenuti i soccorritori e la polizia. Le indagini sono affidate alla squadra mobile di Varese. La zona è conosciuta per la vicinanza a piazze di spaccio attive nei boschi nei dintorni. Non è escluso che possa esserci qualche collegamento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo trovato morto sulla statale col volto tumefatto: forse è stato ammazzato di botte

Today è in caricamento