rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Italia

Allarme valanghe killer sulle Alpi: un morto e un ferito grave in Alto Adige

E' morto uno sciatore travolto da una valanga mentre si trovava in escursione sulle pendici di Punta Monte Giovo nella zona di Vipiteno in Alto Adige. La slavina aveva travolto anche un secondo sciatore che è però riuscito a salvarsi. Sempre nella zona di passo Giovo, un ragazzo di 16 anni era rimasto gravemente ferito

E' stato estratto senza vita il corpo di uno sciatore travolto da una valanga poco dopo le ore 13 mentre si trovava per un'escursione sulle pendici di Punta Monte Giovo nella zona di Vipiteno in Alto Adige. La slavina aveva travolto anche un secondo sciatore che è però riuscito a salvarsi.

Quella avvenuta a Punta Monte Giovo è la terza valanga caduta in poche ore in provincia di Bolzano. Le due precedenti si erano verificate, una sempre nella zona di passo Giovo, dove un ragazzo di 16 anni tedesco era rimasto gravemente ferito, e l'altra a Monte Spicco in valle Aurina dove uno sciatore era rimasto incolume ma comunque tratto in sicurezza dai soccorritori.

Intanto è stato elevato il pericolo valanghe, marcato particolarmente oltre il limite boschivo. Le nuove nevicate hanno infatti apportato uno strato di neve che ha debolissimi legami con la base, soprattutto in presenza di significativi accumuli di neve ammassa dal vento.

Il manto nevoso pertanto presenta un consolidamento da debole a moderato e grazie anche al riscaldamento diurno, dai pendii più ripidi saranno probabili alcuni distacchi spontanei di piccola e media grandezza. Distacchi provocati a lastroni perlopiù soffici, saranno possibili già con debole sovraccarico dai pendii più ripidi, specie nelle localizzazioni con accumuli di neve ventata, anche sui versanti all’ombra o poco soleggiati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme valanghe killer sulle Alpi: un morto e un ferito grave in Alto Adige

Today è in caricamento