Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca nera / Firenze

Mostro di Firenze: sopralluogo a sorpresa della polizia scientifica

La polizia scientifica nel bosco di Scopeti di San Casciano Val di Pesa (Firenze), luogo dell'ultimo omicidio attribuito al cosiddetto Mostro di Firenze, l'uccisione dei francesi Nadine Mauriot e Jean Michel Kraveichvili

Forze dell'ordine al lavoro nella piazzola degli Scopeti, 1988 | Foto Ansa

Oggi c'è stato un sopralluogo a sorpresa della polizia scientifica nel bosco di Scopeti di San Casciano Val di Pesa (Firenze), luogo dell'ultimo omicidio attribuito al cosiddetto Mostro di Firenze, l'uccisione dei francesi Nadine Mauriot, 36 anni, e Jean Michel Kraveichvili, 25 anni, i cui cadaveri furono trovati il 9 settembre 1985 da un cercatore di funghi.

Personale di Firenze e della direzione di Roma è sul posto. L'obiettivo, secondo quanto appreso, è ottenere con tecnologie attuali la ricostruzione topografica della zona, con rilievi che comprendono pure la strada, e forestale, per stabilire l'esatta disposizione della vegetazione. I luoghi si sono conservati in modo quasi uguale a 36 anni fa, ma con il tempo si è modificato in varie fasi il sottobosco dove c'era la tenda in cui si accamparono i due francesi e dove il cercatore di funghi scoprì il cadavere dell'uomo, che tentò una fuga disperata nella macchia per sfuggire ai colpi di pistola.

Mostro di Firenze è la denominazione utilizzata dai media italiani per riferirsi all'autore di una serie di sette duplici omicidi avvenuti fra il 1974 e il 1985 nella provincia di Firenze collegati a un ottavo delitto di attribuzione incerta commesso nel 1968. Quello di Jean-Michel Kraveichvili e Nadine Mauriot è l'ultimo duplice delitto (quello su cui si hanno più particolari): avvenne all'interno di una piazzola attigua a un cimitero e attorniata da cipressi, in cui erano solite appartarsi le coppie. Il serial killer si accanì poi sulla ragazza, mutilandola. Giorni dopo, alla pm Silvia Della Monica che si stava occupando delle indagini, arrivò una busta anonima: conteneva un brandello del seno di Nadine Mauriot.

E-vrku4WQAYvyRe-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostro di Firenze: sopralluogo a sorpresa della polizia scientifica

Today è in caricamento