rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Il caso / Napoli

Antonella Iaccarino bruciata viva dal vicino di casa, ambulanza del 118 multata per eccesso di velocità

La donna è stata soccorsa e portata all'ospedale Cardarelli di Napoli, dove poi è morta. La vicenda denunciata da Nessuno Tocchi Ippocrate: "Se volete andiamo piano, ma poi?"

L'ambulanza che il 5 settembre scorso ha portato in ospedale Antonella Iaccarino ha preso una multa per eccesso di velocità. La vicenda, drammatica, è quella della donna data alle fiamme dal vicino di casa a Quarto e portata al Cardarelli di Napoli dove poi è morta. A denunciare il caso è l'associazione Nessuno Tocchi Ippocrate. 

"Episodio assurdo avvenuto a Quarto, nel Napoletano - raccontano dall'associazione - dove lo scorso 5 settembre il 118 di Pozzuoli era intervenuto per soccorrere Antonella Iaccarino, la donna alla quale era stata gettata della benzina addosso per essere poi data alle fiamme dal vicino di casa. In particolare, i sanitari avevano fatto di tutto per salvarle la vita, senza ovviamente curarsi di rispettare i limiti di velocità, per portarla in tempo all’ospedale Cardarelli di Napoli. Tuttavia, 16 giorni dopo la donna è morta, mentre l’ambulanza si è vista recapitare una multa per eccesso di velocità. Caro Ministero dell’Interno, centro nazionale accertamento infrazioni, se proprio volete noi andiamo piano ma poi?”, conclude l'associazione.

Dello stesso tenore l'intervento di Raffaele Morelli, presidente dell’Associazione Croce Italia, Area Flegrea ODV. “Ringrazio il presidente dell’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate, il dottor Manuel Ruggiero, per la vicinanza a tale problematica che va avanti ormai da anni – scrive Morelli – segnalato già precedentemente anche alla prefettura di Napoli, senza alcun esito, ma solo giustificando il motivo del nostro non rispettare il limite di velocità sulla Tangenziale di Napoli...è una situazione insostenibile, quasi tutti i giorni a impegnare il personale a motivare tali verbali. Credo che l’unica soluzione sia quella di rispettare il limite di velocità qualunque sia il codice di gravità, e che poi ognuno si assuma le proprie responsabilità”.

Segui Today anche sul nuovo canale WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonella Iaccarino bruciata viva dal vicino di casa, ambulanza del 118 multata per eccesso di velocità

Today è in caricamento