Anziano muore in casa, nessuno va al suo funerale: il dramma della solitudine di Ettore

"Ettore è stato trovato morto, nel suo letto, da solo, invisibile agli occhi di un quartiere intero", raccontano i volontari della Caritas

È morto solo, a trovarlo in casa è stata una volontaria della Caritas, e solo è rimasto anche il giorno del funerale, perché a dargli l'ultimo saluto non si è presentato nessuno.

Un'amara storia di solitudine a Roma. I volontari della Caritas avevano conosciuto Ettore lo scorso 26 febbraio, poco prima dell'inizio del lockdown. "Ci ringraziò della visita ma ribadì più volte di non aver bisogno di nulla e di essere in grado di cavarsela da solo", racconta la Caritas in una nota. "Non ci siamo arresi e la settimana successiva l'operatrice Simona è tornata da lui e l'ha convinto a riordinare casa insieme". Tra Ettore e Simonia è nata un'amicizia. L'anziano "era contento di vederla" e "finalmente qualcuno entrava nella sua vita, nonostante avesse un carattere scontroso e introverso e preferisse girovagare in libertà".

"Durante il periodo del lockdown abbiamo continuato ad andare a casa sua, anche se spesso, nonostante girassimo in lungo e in largo il quartiere, non riuscivamo a trovarlo", raccontano dalla Caritas. Lo scorso 10 giugno, come di consueto, Simona si è recata a casa di Ettore. Non ricevendo nessuna risposta al citofono, la volontaria si è allarmata e ha iniziato a cercarlo per quartiere. Nessuno sembrava averlo visto da giorni ma tutti, compreso il portiere dello stabile, continuavano a sminuire la sua assenza, ricordano i volontari.

Ettore invece era morto, da solo, nel suo letto, "invisibile agli occhi di un quartiere interno, con il suo telefono cellulare sul comodino; telefono che si è sempre rifiutato di utilizzare". Il giorno del suo funerale non si è presentato nessuno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Come ha detto Papa Francesco durante l'Angelus 'La solitudine degli anziani, lasciati soli, come se fossero materiale di scarto, è un grande male dei nostri tempi in cui la vita dei figli e dei nipoti non si fa dono per loro' – scrive la Caritas – A noi Ettore piace ricordarlo così, mentre si prende cura della sua casa, nell'ottica di relazione che è cura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi martedì 11 agosto 2020: numeri vincenti

  • Tour de France 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 8 agosto 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Lotto oggi, estrazioni di giovedì 13 agosto. SuperEnalotto e 10eLotto, numeri vincenti

  • Belen e Stefano, piovono critiche su Ilenia Lazzarin. Lei: “Mai messo bocca sulla loro relazione”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento