rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Torino

Musy in pericolo di vita, ancora oscuro il movente

Resta in coma farmacologico il capogruppo torinese di Udc e Terzo Polo rimasto vittima ieri mattina di un agguato. Gli inquirenti non escludono nessuna pista: politica, professionale e personale

Torino. Resta in coma farmacologico Alberto Musy, capogruppo Udc e Terzo Polo, vittima ieri mattina di un agguato. Il consigliere, operato ieri alle Molinette dove gli è stato rimosso dal cranio uno dei tre proiettili esplosi a bruciapelo da un uomo con il volto coperto da un casco, è considerato dai medici ancora in pericolo di vita.

La dinamica dell'agguato - Dopo aver accompagnato tre delle sue quattro figlie a scuola, l'ex candidato a sindaco per il Terzo polo alle ultime elezioni amministrative, e ora consigliere comunale per l'Udc, riesce di casa, e nel cortile trova un uomo che gli sferra a bruciapelo 5 colpi di arma da fuoco, con tutta probabilità una calibro 38. Tre di questi vanno a segno, in un braccio in una scapola e di striscio alla testa, senza tuttavia colpire alcun organo vitale. Musy cade al suolo e, forse, in questa circostanza, si procura un ematoma cerebrale. A soccorrere l'uomo sua moglie Angelica, che a casa ha avvertito i colpi d'arma da fuoco. A lei, prima di entrare in coma Musy, riesce solo a dire di essere stato seguito.

Le indagini - Scarno l'identikit dell'aggressore. Per ora si sa solo che il killer si e introdotto nel cortile di via Barbaroux facendosi aprire dai vicini con la scusa di recapitare un pacco. L'uomo indossava un casco integrale bianco e un impermeabile scuro. Al setaccio le immagini delle telecamere di sicurezza della zona, che potrebbero aver immortalato le ultime mosse dell'aggressore. Gli inquirenti non escludono alcuna ipotesi. Al setaccio anche la vita professionale di Musy, che è un avvocato specializzato in diritto del lavoro e fallimentare, ma anche la vita personale del professionista.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musy in pericolo di vita, ancora oscuro il movente

Today è in caricamento