Giovedì, 22 Aprile 2021
Napoli

La Tav a Napoli Afragola con l'incubo rifiuti tossici, Cantone: "Sono molto preoccupato"

Raffaele Cantone, presidente dell'Autorità Anticorruzione, commentando l'ipotesi della presenza di rifiuti tossici interrati nei suoli su cui è sorta la stazione dell'Alta velocità ferroviaria di Afragola. Inizieranno presto le ispezioni con carotaggi

AFRAGOLA (Napoli) -  Inizieranno presto le ispezioni con carotaggi nei suoli della zona della stazione ferroviaria dell'Alta velocità inaugurata il 6 giugno scorso. La Procura di Napoli Nord vuole vederci chiaro sullo stato dei luoghi ed escludere la presenza di rifiuti nocivi che invece potrebbe essere stati interrati dalla camorra negli anni passati.

"Come cittadino e utente sono preoccupato perché la stazione Tav di Afragola è un volano importante per quella ampia zona della provincia di Napoli". Così Raffaele Cantone, presidente dell'Autorità Anticorruzione, commentando l'ipotesi della presenza di rifiuti tossici interrati nei suoli su cui è sorta la stazione dell'Alta velocità ferroviaria di Afragola.

"Si tratta di ipotesi di reati di tipo ambientale che quindi non riguardano l'Anac, ma è molto importante che la magistratura faccia la sua parte", ha sottolineato Cantone a margine del seminario sulla corruzione organizzato in via Depretis dalla Guardia di Finanza.

LA STAZIONE, PORTA DEL SUD | VIDEO

Afragola è nel cosiddetto 'triangolo della morte', una zona dove i clan hanno sotterrato tonnellate di rifiuti provenienti da scarti industriali di fabbriche del Nord Italia o del centro Europa.

Non certo un buon inizio per una stazione ferroviaria dal design avveneristico ma che si presenta come una cattedrale nel deserto. Appena la settimana scorsa i Nas dei Carabinieri hanno accertano violazioni amministrative che hanno determinato la chiusura del bar e l'inibizione dell'area del parcheggio.

Mancano inoltre i kit per il pronto soccorso e quelli di defibrillazione. Infine è stato accertato che le porte di sicurezza in caso di incendio vanno tutte nel cantiere ancora in costruzione.

Per le decine di appalti che saranno assegnati di qui a qualche mese per le strutture di 'supporto' alla stazione c'e' invece altissima l'attenzione della Dda di Napoli. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Tav a Napoli Afragola con l'incubo rifiuti tossici, Cantone: "Sono molto preoccupato"

Today è in caricamento