Martedì, 20 Aprile 2021
Napoli

Spari tra la folla, ci sono feriti: colpita anche una bambina

Nella sparatoria avvenuta nel pieno centro di Napoli sono rimasti colpiti un uomo, una donna e la figlia di quattro anni: la piccola è stata raggiunta da un proiettile alla spalla

Uomini della polizia scientifica effettuano i rilievi nei pressi di piazza Nazionale, a Napoli, dove al termine di una sparatoria sono rimaste ferite tre persone tra cui una bambina, 3 maggio 2019. ANSA/CIRO FUSCO

Tre persone sono rimaste ferite da colpi di arma da fuoco esplosi in piazza Nazionale, nel centro di Napoli. Colpiti un uomo, una donna e la figlia di quattro anni raggiunta da un colpo alla spalla. I tre feriti sono arrivati in tre diversi ospedali di Napoli: l'uomo e la donna sono stati portati al Loreto Mare e al San Giovanni Bosco, la piccola è ricoverata all'ospedale Santobono di Napoli.

L'uomo sarebbe il più grave dei tre: portato in ospedale con mezzi di fortuna, potrebbe essere il reale obiettivo del raid. Non ci sono al momento certezze sulla dinamica della sparatoria e sul caso sta indagando la polizia.

Sparatoria a Napoli, ferita una bimba di 4 anni

L'uomo ferito nella sparatoria di oggi in piazza Nazionale a Napoli si chiama Salvatore Nurcaro, ha 32 anni ed è in gravi condizioni.

A poca distanza dall'agguato, in via Polveriera, nello stesso momento, sono state coinvolte in una sparatoria anche due persone ma non si sa se fossero insieme all'uomo: si tratta di una nonna e della nipotina di 4 anni, entrambe ferite solo di striscio: per fortuna nessuna delle due è in gravi condizioni.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari tra la folla, ci sono feriti: colpita anche una bambina

Today è in caricamento