Venerdì, 24 Settembre 2021
NAPOLI

Napoli, parenti di un paziente devastano un reparto dell'ospedale

E' successo domenica nel reparto di prima chirurgia del Cardarelli. I Cobas: "Non verranno neppure denunciati"

Folle aggressione nel week end nel reparto di prima chirurgia del Cardarelli, diretto dal Prof.G.De Sena, da parte di un gruppo di parenti di un paziente, che sono entrati in ospedale chiedendo insistentemente del medico di reparto, che quel giorno però non era di turno.

Quando sul posto si è presentato il medico di guardia del padiglione, fatto accorrere con urgenza, su richiesta di queste persone, ha spiegato loro le condizioni del congiunto. Per tutta risposta questi hanno iniziato a sfasciare tutto, davanti agli occhi increduli di infermieri e pazienti.

Insorgono i cobas: "Quest'azienda sembra non trovare pace, comportamenti simili sono inaccettabili e se per caso quei parenti fossero stati armati ,cosa sarebbe accaduto? Una strage? Ora i parenti del paziente dovrebbero pagare per ciò che hanno fatto, mentre probabilmente non saranno neppure denunciate".
(Da NapoliToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli, parenti di un paziente devastano un reparto dell'ospedale

Today è in caricamento