Sabato, 15 Maggio 2021
Messina

Neonato muore a un mese e mezzo dopo il ricovero, indagati 13 medici

Lo scorso 20 marzo il neonato era stato ricoverato nel reparto di pediatria del Policlinico di Messina a causa di difficoltà respiratorie, poi il 27 marzo, il neonato è stato portato all'ospedale di Taormina dove lunedì 10 aprile è morto tra le braccia della madre

Tredici medici sono indagati a Messina per la morte di un neonato avvenuta all’ospedale San Vincenzo di Taormina. Il bimbo era nato circa un mese e mezzo fa al Policlinico di Messina, e nell’inchiesta sono coinvolti proprio i sanitari del nosocomio peloritano. Si tratta di un atto dovuto in attesa dell’autopsia disposta dal magistrato.

L’inchiesta è scaturita dalla denuncia dei genitori ai carabinieri. Lo scorso 20 marzo il neonato era stato ricoverato nel reparto di pediatria del Policlinico di Messina a causa di difficoltà respiratorie. I medici gli avevano diagnosticato una bronchiolite, trasferendolo poco dopo nel reparto di Terapia intensiva pediatrica.

Una settimana dopo, il 27 marzo, il neonato è stato portato all’ospedale di Taormina perchè bisognoso di assistenza cardiaca e polmonare. Fino al tragico epilogo avvenuto ieri pomeriggio, quando il bimbo è spirato tra le braccia della madre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato muore a un mese e mezzo dopo il ricovero, indagati 13 medici

Today è in caricamento