Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Maltempo, nevicate diffuse in varie regioni: le previsioni per oggi e domani

Nelle prossime ore in arrivo nevicate diffuse su Friuli Venezia Giulia, Veneto e Toscana; fino a quote di pianura sull’Emilia-Romagna

Una perturbazione di origine atlantica farà il suo ingresso nella giornata di oggi sulle regioni settentrionali, determinando un generale peggioramento delle condizioni meteorologiche e portando nevicate diffuse su Friuli Venezia Giulia, Veneto e Toscana; fino a quote di pianura sull’Emilia-Romagna, con apporti al suolo da deboli a moderati. 

Permane l’allerta arancione per rischio idrogeologico localizzato sul Veneto, bacino dell’Alto Piave, a causa della frana della Busa del Cristo, nel Comune di Perarolo di Cadore (Belluno), sulla quale è in corso un continuo e attento monitoraggio. 

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d'intesa con le Regioni coinvolte - alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

Neve: le previsioni per oggi e domani

L'avviso prevede dalle prime ore di oggi, lunedì 12, nevicate al di sopra dei 200-400 metri su Friuli Venezia Giulia, Veneto e Toscana; fino a quote di pianura sull'Emilia-Romagna, con apporti al suolo da deboli a moderati.

Permane l'allerta arancione per rischio idrogeologico localizzato sul Veneto, bacino dell'Alto Piave, a causa della frana della Busa del Cristo, nel Comune di Perarolo di Cadore (Belluno), sulla quale è in corso un continuo e attento monitoraggio.

Temperature in calo

Secondo gli esperti di 3bmeteo i fiocchi di neve non sono esclusi in città come Reggio Emilia, Modena, Bologna, Imola e a tratti anche a Rimini; neve in collina anche sulle alte Marche con fiocchi possibili ad Urbino. Sull’Appennino centrale neve mediamente oltre 700-1000m, oltre 1000-1500m su quello meridionale ma con quota in generale calo nel corso di martedì, quando i venti ruoteranno da Nord favorendo un diminuzione delle temperature.

Le temperature saranno in calo sul Nordest con clima freddo, in temporaneo aumento invece al Centrosud dove soffieranno venti anche tesi tra Ponente, Libeccio e Scirocco. Generale flessione delle temperature tra martedì e mercoledì quando subentreranno venti di Maestrale e Tramontana, con mari molto mossi o agitati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, nevicate diffuse in varie regioni: le previsioni per oggi e domani

Today è in caricamento