rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Violenza di genere

In tre mesi 12.270 chiamate al numero antiviolenza e stalking 1522

Il dato è riferito al primo trimestre del 2022 ed è fornito dall'associazione Differenza Donna, ente gestore del servizio attivo 24 ore su 24 promosso dalla presidenza del Consiglio dei ministri

Nei primi tre mesi del 2022 sono state 12.270 le chiamate arrivate al 1522, il numero verde antiviolenza e stalking attivo 24 ore su 24 promosso dalla presidenza del Consiglio dei ministri – dipartimento per le Pari opportunità e gestito dall’associazione Differenza Donna. In tre mesi quasi 3000 sono le persone che hanno richiesto aiuto per se stesse e che hanno subito varie forme di violenza. E sono 1600 le donne vittime di violenza accolte da Differenza Donna nel periodo gennaio-settembre 2022.

I dati sono stati resi noti oggi,18 novembre, nel corso della presentazione dell'iniziativa portata avanti da Coop e Differenza Donna per fare conoscere il numero antiviolenza 1522. Prodotti a marchio Coop sono commercializzati con una confezione particolare, che riporta le informazioni sul 1522. Si inizia dal latte, sugli scaffali già da oggi in edizione limitata rosa, per includere anche generi di largo consumo come quelli per la colazione. Non solo. Il richiamo al 1522 è anche sugli scontrini, su adesivi nei carrelli. Ci sarà anche una borsa in tela a tema, in edizione limitata, firmata dall'illustratrice Diana Ejaita, il cui ricavato sarà in parte devoluto all'associazione Differenza Donna 

Latte, scontrini ed etichette col numero 1522 per aiutare le donne vittime di violenza

In tre mesi oltre 12mila chiamate al 1522 

I dati dei primi tre mesi del 2022 con 12.270 contatti sono in linea con i numeri del 2020 e del 2021, condizionati anche da un effetto pandemico che ha provocato un ulteriore aumento delle richieste di informazione e di aiuto. La crescita di contatti si è verificata anche attraverso il canale chat con un incremento del 71% (dato 2021 su 2020): la chat (app o da sito internet) risulta infatti essere una modalità più semplice e immediata che si è affiancata al numero telefonico. 

Dati chiamate al numero 1522

"Il 1522 - spiega Maria Spiotta, responsabile per Differenza Donna del numero 1522 - è uno strumento strategico. Le donne che chiamano sono spesso disorientate, hanno paura, temono anche di non essere credute. Il 1522 è il primo aiuto. Vengono ascoltate e indirizzate ai centri antiviolenza sul territorio. Garantiamo l'anonimato. Questo permette alle donne di avere il tempo per maturare una decisione consapevole per poi liberarsi dalla violenza".

"Le donne con il 1522 hanno uno strumento per uscire dalla spirale di violenza. Hanno bisogno di avere qualcuno a cui raccontare cosa accade, sapere che c'è un'alternativa. Il 1522 la offre.L'autodeterminazione è fondamentale. Le operatrici oltre a valutare il rischio, fanno conoscere alle donne i loro diritti, quali strade possono intraprendere. I passi compiuti dalle donne dopo una prima richiesta di aiuto devono essere consapevoli", spiega Elisa Ercoli, presidente di Differenza Donna.

Quello che spesso manca è la consapevolezza delle varie forme in cui la violenza si manifesta. Pregiudizi e stereotipi sono ancora oggi presenti e impediscono di vedere cosa accade davvero. "La violenza di genere è riconosciuta come una grave violazione dei diritti umani. Per lungo tempo è rimasta tabù e non abbiamo maturato adeguata consapevolezza - sottolinea Ercoli -.  Negli ultimi 30 anni, grazie al coraggio delle donne che si sono ribellate e hanno raccontato cosa accadeva, siamo arrivati a grandissimi risultati ma siamo consapevoli anche grazie alle indagini Istat che stereotipi e pregiudizi patriarcali banalizzano la violenza sulle donne, si sposta la responsabilità sulle vittime. La società non è ancora del tutto solidale con le vittime",

Come funziona il numero antiviolenza 1522

Il 1522 è stato attivato nel 2006 dal dipartimento per le Pari opportunità per alzare il velo sulle violenze contro le donne e contrastare il fenomeno. Nel 2009, con l’entrata in vigore della nuova legge in tema di atti persecutori, ha iniziato un’azione di sostegno anche nei confronti delle vittime di stalking. Dal 2020 è gestito da Differenza Donna.

Il numero 1522 è attivo 24 ore su 24, tutti i giorni. L’accoglienza è disponibile in italiano, inglese, francese, spagnolo, arabo, farsi, albanese, russo ucraino, portoghese, polacco. Le operatrici, garantendo l'anonimato, forniscono una prima risposta ai bisogni delle vittime di violenza di genere e stalking, offrono informazioni utili e un orientamento verso i servizi socio-sanitari pubblici e privati presenti sul territorio nazionale ed inseriti nella mappatura ufficiale della presidenza del Consiglio. Viene fatta anche una valutazione del rischio e i casi di violenza con caratteri di emergenza vengono accolti con una specifica procedura tecnico-operativa condivisa con le forze dell’ordine.

Tutte le notizie su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tre mesi 12.270 chiamate al numero antiviolenza e stalking 1522

Today è in caricamento