rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Nuovo Papa

Conclave, la fumata è bianca: eletto il nuovo Papa

Al quinto scrutinio la notizia tanto attesa: la Chiesa ha un nuovo Santo Padre. Le campane suonano a festa.

La fumata è bianca. Le Chiese di tutta Italia suonano a festa. Alle 19.06 la Santa Sede ha un nuovo Papa.

Il nuovo Pontefice è stato eletto al quinto scrutinio. Nel 2005 Ratzinger venne eletto Papa alla quarta votazione del Conclave.

"Hanno fatto il Papa!". E' questo il grido che percorre tutta piazza San Pietro, gremitissima di fedeli e di turisti nonostante la pioggia battente per l'intera giornata. "Abbiamo il Papa, abbiamo il Papa", è la voce del popolo che anticipa l'annuncio del 'Habemus Papam', che sarà dato presto dalla loggia della basilica di San Pietro.

La folla, dopo aver visto la scena della fumata bianca dai maxischermi si è diretta velocemente verso il sagrato della basilica vaticana guardando non più in direzione del comignolo della Cappella Sistina, dal quale continua a uscire il fumo bianco, ma verso il balcone centrale della loggia dal quale aspettano che venga annunciato il nome del nuovo Papa.

IL VIDEO DELLA FUMATA BIANCA

Alla gioia per l'avvenuta elezione del nuovo Papa, segnalata attraverso una inequivocabile fumata bianca dal comignolo sul tetto della Cappella Sistina, segue ora un'altra attesa spasmodica: sapere chi è il nuovo Pontefice. Si aspetta di conoscere il successore di Benedetto XVI, di conoscere il 265mo successore di Pietro alla guida della Chiesa universale cattolica. Nel 2005, quando fu eletto Joseph Ratzinger, trascorsero 45 minuti dal momento della fumata bianca al momento dell'apparizione del Pontefice dalla Loggia della Basilica di San Pietro. E' probabile che anche questa volta sia così: il rituale prevede piì o meno quei tempi di attesa.

Difficile, se non impossibile, per le forze dell'ordine far passare i controlli ai visitatori e fedeli che a frotte si stanno riversando in piazza San Pietro dalle strade limitrofe alla basilica. Molti di fronte all'invito di passare dai varchi dove non ci sono i metal detector ma solo agenti addetti ai controlli dopo pochi metri 'scavalcano' le transenne per arrivare nella piazza che e' gia' quasi gremita in attesa del nuovo Papa

In piazza San Pietro sono entrate la banda pontificia e il picchetto delle Guardie Svizzere in alta uniforme. La banda che ha intonato l'inno dello Stato della Città del Vaticano, portando la bandiera bianca e gialla si è schierato sul sagrato della Basilica sotto la Loggia centrale da dove tra poco si affaccerà il protodiacono, card. Tauran per annunciare al mondo il nome del nuovo papa. Poco dopo + giunto in piazza anche un drappello delle Forze armate, anch'essi in alta uniforme per rendere l'omaggio del nostro Paese al papa eletto.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conclave, la fumata è bianca: eletto il nuovo Papa

Today è in caricamento