rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Roma

Ucciso in auto con la compagna: ascoltato un sospettato

L'uomo è stato rintracciato dalla polizia a casa della sorella e sentito dagli inquirenti, a suo carico però non è emerso nulla

È stato ascoltato in questura ma non è stato emesso nessun provvedimento nei confronti di un uomo ritenuto il presunto killer di Daniele Di Giacomo, il 38enne freddato a Tor Bella Monaca, periferia est di Roma. Trentenne, con precedenti, l'uomo era stato rintracciato in casa della sorella. È stato ascoltato per ore dagli inquirenti ma sul suo conto non sono emersi elementi a carico in relazione all'omicidio del 38enne. 

Daniele Di Giacomo ucciso in strada a Tor Bella Monaca 

Trentotto anni, residente alla Borghesiana, Daniele Di Giacomo è stato freddato in pieno giorno con quattro colpo di pistola mentre si trovava a bordo di un suv con la fidanzata in viale Paolo Ferdinando Quaglia. Un vero e proprio agguato. La vittima stava risalendo a bordo della sua vettura quando è stato avvicinato e ucciso a colpi di pistola. Due hanno raggiunto lo sportello, gli altri hanno colpito il 38enne. Un altro colpo ha invece colpito la compagna della vittima, ferita a una gamba. In terra, in condizioni disperate, fra le grida della ragazza, il personale del 118 ha provato a rianimarlo ma per Di Giacomo nulla si è potuto.

Killer in fuga 

A ucciderlo "un uomo con la barba", secondo quanto riferito dai testimoni. Dopo aver ascoltato il possibile sospettato, la polizia sta proseguendo le indagini per dare un nome e un volto al killer, al momento ancora a piede libero. A muovere l'assassino sarebbero questioni personali, di gelosia, in quello che sembra avere i contorni di un delitto passionale. 

Il blitz dei carabinieri

Quartiere di Tor Bella Monaca che il giorno dopo l'omicidio di Daniele Di Giacomo si è svegliato con il rumore degli elicotteri e la luce dei lampeggianti dei carabinieri impegnati in un blitz - già programmato in sede di Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza. Nel frattempo la polizia - che aveva già individuato il presunto killer del 38enne - lo ha rintracciato a Fiuggi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso in auto con la compagna: ascoltato un sospettato

Today è in caricamento