rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
La svolta / Catania

Francesco Ilardi ucciso in un agguato, fermato l'ex socio

Era ricercato da alcune ore. Contro di lui le immagini del circuito di videosorveglianza della zona dell'aggressione

È stato fermato oggi mercoledì 1 marzo il presunto autore dell'omicidio di Francesco Ilardi, ucciso lunedì pomeriggio in via Vittorio Emanuele, ad Aci Sant'Antonio (Catania). L'uomo bloccato dai carabinieri è un ex socio della vittima.

I militari del nucleo investigativo del Comando provinciale hanno messo fine alla caccia all'uomo durata poco più di 24 ore. Si attende ancora da parte del gip del tribunale di Catania la convalida del provvedimento cautelare, emesso dal pm Francesco Rio, come si apprende da fonti investigative.

Si tratterebbe di un ex socio della vittima, anche lui imprenditore avicolo residente ad Aci Sant'Antonio ma con uno stabilimento nella zona di Aci Bonaccorsi. Il movente riguarderebbe quindi la sfera economica. Le telecamere di un panificio avrebbero inquadrato l'uomo, accusato di aver sparato diversi colpi di pistola contro Ilardi. Dopo essere stato colpito due volte all'addome, il 52enne è stato trasportato d'urgenza presso l'ospedale Santa Marta e Santa Venera di Acireale, morendo intorno alle 20, dopo un intervento chirurgico. Fin da subito gli inquirenti avevano acquisito dei gravi indizi di colpevolezza a carico della persona adesso sottoposta a fermo, facendo così partire la sua ricerca. Ma il sospetto era scomparso nel nulla. Questa notte la sua fuga è finita.

Tutte le notizie su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco Ilardi ucciso in un agguato, fermato l'ex socio

Today è in caricamento