Lunedì, 21 Giugno 2021
CRONACA / Salerno

Scafati, ucciso a coltellate il fratello di un esponente del clan Matrone

L'uomo, incensurato, era il fratello di Salvatore Desiderio detto "Sasà 'o barbiere", detenuto a Sulmona e ritenuto legato al clan clamorristico Matrone. Due mesi fa la sorella era stata vittima di un agguato in strada

Ancora sangue a Scafati. Un 56enne incensurato, Giuseppe Desiderio, è stato ucciso a coltellate in via Lo Porto, probabilmente al termine di un violento litigio.

L'uomo è il fratello di Salvatore Desiderio, conosciuto come "Sasà 'o barbiere": attualmente detenuto nel carcere di Sulmona, è ritenuto vicino al locale clan clamorristico Matrone.

IL PRECEDENTE - Il 13 luglio scorso Filomena Desiderio, sorella di Salvatore e Giuseppe, era rimasta ferita in un agguato in strada, raggiunta da alcuni colpi di arma da fuoco sparati da due uomini dal volto camuffato, poi fuggiti a bordo di un'automobile. (da SalernoToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scafati, ucciso a coltellate il fratello di un esponente del clan Matrone

Today è in caricamento