rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Dopo una lite tra parenti / Catania

Ucciso a coltellate alla festa di compleanno in famiglia

È successo a Mascalucia, comune in provincia di Catania. L'uomo è morto durante il trasferimento in ambulanza in ospedale. I carabinieri hanno arrestato un 60enne: vittima e presunto omicida sono parenti

Una festa di compleanno in famiglia è degenerata in omicidio a Mascalucia, popoloso comune in provincia di Catania. I carabinieri della compagnia locale, intervenuti in una villetta di via Pablo Picasso insieme ai colleghi della compagnia di Gravina, hanno arrestato un 60enne per l'omicidio di un uomo di 43 anni, morto durante il trasferimento al Policlinico di Catania a bordo di un'ambulanza dopo essere stato ferito gravemente all'addome con un fendente, forse sferrato con un coltello.

L'omicidio è avvenuto nella serata di sabato 24 febbraio durante una festa di compleanno a cui, a quanto pare, partecipavano numerose persone. Ad un certo punto sarebbe scoppiata una furiosa lite tra parenti, sfociata con l'accoltellamento mortale. Poi i carabinieri hanno fermato un 60enne, familiare della vittima, che non era il festeggiato.

Vittima e presunto omicida sarebbero parenti di primo grado. In base alle prime informazioni fornite dal comando provinciale dell'Arma, il delitto è maturato nell'ambito di contrasti familiari. Le indagini, coordinate dalla procura di Catania, sono in corso per accertare l'esatta dinamica dell'omicidio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso a coltellate alla festa di compleanno in famiglia

Today è in caricamento