Giovedì, 17 Giugno 2021
La scoperta choc

Padre trovato morto in casa e il figlio gravissimo nella vasca da bagno

A dare l’allarme sono stati alcuni vicini che hanno sentito le urla provenire dall’appartamento che si trova in un piano basso del palazzo

Foto di repertorio

Quando i poliziotti sono entrati nell’appartamento, hanno trovato un uomo in un lago di sangue senza vita e nella vasca da bagno il figlio di 18 anni, ferito gravemente con vicino un coltello. Choc in una casa di Roma dove un 53enne morto e a pochi passi il figlio appena maggiorenne ancora vivo, anche se le sue condizioni sono gravissime. Come riporta anche RomaToday, a dare l’allarme sono stati alcuni vicini che hanno sentito le urla provenire dall’appartamento che si trova in un piano basso del palazzo.  

Sul posto immediato l’arrivo della polizia con il reparto Volanti, gli ispettori del commissariato di San Lorenzo e la squadra della Scientifica. Sulla dinamica gli inquirenti ci vanno cauti e sono al lavoro per rimettere insieme tutti i tasselli. Di sicuro però qualcuno ha ucciso il 53enne, trovato riverso a terra in mezzo al corridoio con evidenti ferite da taglio e, in bagno, il figlio, 18enne, anche lui ferito, sanguinante, in stato di semi incoscienza e con in mano un coltello. 

Il giovane è stato portato con urgenza in ospedale ed è ancora vivo, ma le sue condizioni sono gravi. Al momento l'ipotesi più probabile secondo gli investigatori è quella di una lite familiare finita in tragedia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre trovato morto in casa e il figlio gravissimo nella vasca da bagno

Today è in caricamento