rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Omicidio / Macerata

Uccide la madre a colpi di forbici: poi prova a dare fuoco al cadavere

La vittima, Maria Bianchi, e il figlio, Michele Quadraroli, gestivano insieme un bar ed erano molto conosciuti a San Severino. Lui è stato arrestato

Omicidio nelle Marche. Una donna di 84 anni è stata uccisa a colpi di forbici dal figlio di 56 anni, in cura da tempo per problemi psichici, che poi ha tentato anche di dare fuoco al corpo a San Severino Marche, in provincia di Macerata.

Il dramma è avvenuto nell'appartamento dove i due abitavano insieme e che si trova in via Raffaello, vicino alla caserma dei carabinieri. La vittima, Maria Bianchi, e il figlio, Michele Quadraroli, gestivano insieme un bar ed erano molto conosciuti in città. L'uomo è stato arrestato dai militari.

Tutte le notizie di oggi

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide la madre a colpi di forbici: poi prova a dare fuoco al cadavere

Today è in caricamento