Martedì, 18 Maggio 2021
Il delitto di Arce

Serena Mollicone, oggi inizia il processo: la data scelta è un omaggio a papà Guglielmo

Vent'anni di colpi di scena e archiviazioni. L'inizio del processo è stato fissato il giorno della festa del Papà, un omaggio che il tribunale di Cassino ha voluto rendere a Guglielmo Mollicone, scomparso alcuni mesi fa. Ha cercato la verità e lottato fino all'ultimo. La prima udienza sarà a porte chiuse per l'emergenza Covid. In aula i cinque imputati

Lui non ci sarà. Dopo aver lottato per la verità e per la giustizia per due lunghi decenni, non potrà assistere al processo Guglielmo Mollicone, morto il 31 maggio scorso, qualche mese prima del rinvio a giudizio dei cinque imputati. Oggi si apre il processo per la morte di Serena Mollicone, la 18enne di Arce, uccisa nel 2001.  L'inizio del processo è stato fissato proprio per oggi, 19 marzo, giorno della festa del Papà: un omaggio che il tribunale di Cassino ha voluto rendere al padre di Serena, come ha scritto Angela Nicoletti su FrosinoneToday. Guglielmo è morto 10 mesi fa all'ospedale Spaziani di Frosinone, dove era in coma dal 27 novembre 2019 dopo un infarto. Il delitto di Arce è stato uno dei casi di cronaca nera più eclatanti e seguiti nella storia recente.

Il processo per l'omicidio di Serena Mollicone

Vent'anni di colpi di scena e archiviazioni. Sulla lista di oltre 200 testimoni deciderà oggi la Corte d'Assise di Cassino. L'ultimo ostacolo all'inizio del processo è arrivato qualche mese fa per il trasferimento di due giudici togati della Corte di Assise dal tribunale, circostanza che ha spinto il presidente Massimo Capurso a rimandare la pensione per presiedere la Corte e scongiurare altri rinvii. La prima udienza del processo sarà a porte chiuse a causa dell'emergenza Covid. Per le udienze successive la stampa in qualche modo potrà assistere. I quotidiani locali lo hanno espressamente chiesto al presidente del Tribunale, trattandosi di un ''processo non qualunque'' dall'interesse sociale ''particolarmente rilevante''. Richiesta che è stata accolta da Capurso.

In aula potranno invece essere presenti i cinque imputati: l'ex maresciallo dei carabinieri, all'epoca del delitto comandante della stazione di Arce, Franco Mottola, il figlio Marco, la moglie Annamaria e il maresciallo Vincenzo Quatrale, che sono accusati di concorso nell'omicidio. Quatrale, inoltre, è accusato di istigazione al suicidio del brigadiere Santino Tuzi mentre l'appuntato Francesco Suprano dovrà rispondere di favoreggiamento. Secondo l'accusa avrebbe smontato la porta dell'alloggio in disuso contro la quale avrebbe sbattuto la testa Serena Mollicone e l'avrebbe sostituita con un'altra.  I cinque imputati da anni sostengono di essere estranei ai fatti contestati dalla Procura di Cassino e dai Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo che hanno portato avanti le indagini. L'Arma dei carabinieri è parte civile nel processo.

Serena Mollicone scomparve nel nulla la mattina del 1 giugno 2001

Serena Mollicone scompare nel nulla la mattina del 1 giugno 2001. Esce presto per andare all'ospedale di Sora e non fa più ritorno a casa. All'ora di pranzo il padre, Guglielmo Mollicone, maestro elementare e titolare di una cartoleria ad Arce, inizia a preoccuparsi e nel pomeriggio ne denuncia la scomparsa ai carabinieri. Cominciano le ricerche e due giorni dopo il corpo della ragazza viene trovato vicino a un mucchio di rifiuti in un boschetto all'Anitrella (dove il giorno precedente era stata fatta una perlustrazione senza trovare nulla). Serena aveva mani e piedi legati da nastro adesivo e fil di ferro e un sacchetto in testa.

A seguito degli accertamenti del RIS - svolti a distanza di molti anni dai fatti - secondo l'ipotesi accusatoria si sostiene che l'omicidio sia avvenuto all'interno della caserma dei Carabinieri di Arce. Basandosi su tali risultanze probatorie, nell'aprile 2019 la Procura della Repubblica di Cassino aveva chiuso le indagini.

È morto Guglielmo Mollicone, padre coraggio che non ha mai smesso di lottare per la verità 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serena Mollicone, oggi inizia il processo: la data scelta è un omaggio a papà Guglielmo

Today è in caricamento