Venerdì, 5 Marzo 2021
Cagliari

Strangola la moglie e poi si toglie la vita

Tragedia familiare a Dolianova, nel cagliaritano. I carabinieri hanno rinvenuto i corpi senza vita di una casalinga 50enne e del marito, un pensionato di 62 anni

Foto di repertorio

Ancora un omicidio-suicidio, stavolta a Dolianova, in provincia di Cagliari. Su segnalazione al 112 da parte di vicini di casa, i carabinieri della stazione del paese hanno trovato il corpo privo vita di P.S., casalinga 50enne, verosimilmente strangolata dal marito, C.C. 62enne pensionato, il cui corpo è stato trovato alle 10.50 nei locali della Cantina sociale, di cui era dipendente, privo di vita. La morte sarebbe da attribuire "a precipitazione seguito azione suicidi aria". 

Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Dolianova e Nucleo Investigativo per accertamenti e rilievi. Dai primi accertamenti emerge che l'evento possa essere maturato in un contesto di recenti e acuiti dissidi di coppia, non noti o denunciati agli organi di polizia competenti per territorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strangola la moglie e poi si toglie la vita

Today è in caricamento