Giovedì, 13 Maggio 2021
Torino

Guardia giurata uccide l'ex compagna e si spara

Omicidio suicidio a Vinovo, nell'hinterland torinese. Indagano i carabinieri, trovati i due corpi e l'arma nell'appartamento

Omicidio suicidio a Vinovo (Torino). I carabinieri sul luogo della tragedia

Le urla, poi alcuni colpi di pistola. Dramma a Vinovo, nell'hinterland torinese: due corpi sono stati trovati senza vita fuori da un appartamento in via Tetti Rosa, insieme a una pistola. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Moncalieri, allertati dai vicini di casa. 

Da una prima ricostruzione dei fatti riportata da TorinoToday, una guardia giurata, Gianfranco Trafficante di 48 anni, avrebbe atteso sul pianerottolo di casa la ex compagna, Emanuela Urso, 44 anni, uccidendola con alcuni colpi di pistola. Poi ha preso la stessa arma, quella di ordinanza, e si è tolto la vita. 

Secondo il racconto di alcuni testimoni, la donna aveva lasciato il compagno dopo nove anni di convivenza: la mancata rassegnazione dell'uomo alla fine della loro storia d'amore potrebbe essere una delle cause che hanno portato alla tragedia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia giurata uccide l'ex compagna e si spara

Today è in caricamento