Domenica, 7 Marzo 2021
Pavia

Morto in casa da giorni, il cadavere in decomposizione: la svolta

Sottoposto a fermo di polizia il figlio di Piero Dagrada, l'anziano trovato morto in casa ieri pomeriggio a Giovenzano, frazione del comune di Vellezzo Bellini

E' stato sottoposto a fermo di polizia il figlio di Piero Dagrada, l'anziano trovato morto in casa ieri pomeriggio a Giovenzano, frazione del comune di Vellezzo Bellini nel pavese. L'uomo, 41enne, viveva con il padre, di 77 anni, ed è ora indiziato per l'omicidio, omissione di soccorso e occultamento di cadavere.

A lanciare l'allarme, ieri, era stato l'altro figlio, che non vive con il padre e non riusciva da qualche giorno a parlarci. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale di Pavia. Dagli accertamenti del medico legale è emerso che la morte dell'anziano risale a oltre cinque giorni fa.

Il corpo è stato trovato in avanzato stato di decomposizione. Da una prima analisi non era stato possibile accertare segni di morte violenta, rinviando il tutto al successivo parere del medico legale. Il figlio è stato portato in caserma e interrogato per ore: poi i carabinieri hanno fatto scattare il fermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto in casa da giorni, il cadavere in decomposizione: la svolta

Today è in caricamento