rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Un fermato / Venezia

Ucciso nel cuore di Venezia a colpi d'arma da fuoco

Un uomo è stato ucciso intorno alle 2 di notte tra sabato e domenica in centro storico. A perdere la vita un cittadino di origine tunisina. A sparargli, secondo le prime informazioni disponibili, un cittadino italiano

Omicidio nel cuore di Venezia. Un uomo di 25 anni è stato ucciso intorno alle 2 di notte tra sabato e domenica in centro storico. A perdere la vita un cittadino di origine tunisina. A sparargli, secondo le prime informazioni disponibili, un cittadino italiano, veneziano, di 33 anni, poi fermato dalle forze dell'ordine.

L'omicidio in una calla che collega il ponte delle Guglie a campo San Geremia, poco distante dalla stazione di Venezia Santa Lucia. Il movente, scrive VeneziaToday, andrebbe rintracciato in una non meglio specificata "gelosia". Le informazioni, comunque, al momento sono sommarie e non si escludono anche altre piste, tra cui quella della droga. 

Un connazionale della vittima, suo compagno di appartamento, avrebbe dato l'allarme. Vani tutti i soccorsi. L'arma (pare un fucile, o comunque un'arma lunga) è stata recuperata. Non si conoscono al momento ulteriori dettagli. 

Continua a leggere su Today.it...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso nel cuore di Venezia a colpi d'arma da fuoco

Today è in caricamento