rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Strage infinita

Cade mentre monta la copertura del campo di padel: morto operaio

Sul posto per ricostruire la dinamica dell'incidente sul lavoro sono intervenuti i carabinieri

E' caduto da un'altezza di tre metri riportando una frattura alla base cranica che non gli ha lasciato scampo. Ancora un morto sul lavoro a Roma, il secondo in 24 ore. Dopo il decesso di Catalin Dragos Purda, operaio romeno residente a Fonte Nuova deceduto mentre stava lavorando su una impalcatura a Gregorio VII un'altra tragedia si è verificata oggi, martedì 9 novembre nella Capitale, dove un operaio di 41 anni è morto mentre stava montando la copertura di un campo di padel in zona Casetta Mattei. 

A perdere la vita un uomo romano di 41 anni, F.G. le sue iniziali. Precipitato per cause in via di accertamento mentre era impegnato nei lavori in un circolo sportivo di via dei Cantelmo, le condizioni del lavoratore sono apparse da subito critiche. Trasportato d'urgenza all'ospedale San Camillo è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico ma non è stato sufficiente a salvargli la vita. 

Sul posto per ricostruire la dinamica dell'incidente sul lavoro sono intervenuti i carabinieri della stazione Roma Bravetta e gli investigatori del VII Nucleo di via In Selci dell'Arma. Secondo una prima ricostruzione l'operaio sarebbe precipitato da un'altezza di circa 3 metri sbattendo violentemente il capo nella caduta. Soccorso dai colleghi ed affidato alle cure del personale medico per lui non c'è stato nulla da fare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade mentre monta la copertura del campo di padel: morto operaio

Today è in caricamento