Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Savona

Ustionato al lavoro il giorno prima della pensione: grave un operaio

Un operaio di 62 anni che oggi sarebbe andato in pensione è rimasto gravemente ferito ieri in un incidente sul lavoro in un'azienda siderurgica di Cairo Montenotte (Savona)

Non è in pericolo di vita, ma le sue condizioni vengono definite gravi. Un operaio di 62 anni che oggi sarebbe andato in pensione è rimasto gravemente ferito ieri in un incidente sul lavoro in un'azienda siderurgica di Cairo Montenotte (Savona).

A quel che si apprende l’uomo, Giovanni S., sarebbe stato investito da una ondata di vapore ed è rimasto ustionato al volto e ad altre parti del corpo mentre stava lavorando nel reparto forni dell'impianto. Una procedura ordinaria nota come "sfornamento" che viene eseguita molte volte nel corso della giornata.

Cairo Montenotte (Savona): operaio ustionato in azienda siderurgica

Il lavoratore aveva completato le operazioni e stava per lasciare l’area di lavoro per andare in pausa - i turni sono brevi con pause di due ore proprio per tutelare gli operai - quando per cause in corso di accertamento è stato investito dal vapore.

Avviate le procedure d’emergenza,  i soccorsi sono stati immediati: è atterrato l'elicottero che in pochi minuti ha trasportato l'operaio al centro grandi ustionati dell’ospedale Villa Scassi a Genova e successivamente al San Martino, dove è attualmente ricoverato in terapia intensiva con ustioni di secondo grado ed è stato intubato al fine di scongiurare eventuali problematiche alle vie respiratorie.

Ieri era il suo ultimo giorno di lavoro: sono in corso gli accertamenti da parte dell’azienda stessa, degli ispettori Asl e dei carabinieri per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

Incidenti sul lavoro, al Nord si muore di più che nel resto d'Italia

morti lavoro ansa-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ustionato al lavoro il giorno prima della pensione: grave un operaio

Today è in caricamento