rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Scorpacciata notturna / L'Aquila

Come Yoghi, l'orso "goloso" entra in pasticceria e mangia tutti i biscotti

È successo nella notte a Roccaraso: l'animale è stato attirato dall'odore dei dolci appena preparati e non ha resistito. Ha sfondato la vetrina, ha fatto una bella scorpacciata ed è andato via

Scorpacciata di biscotti per l'orso marsicano Juan Carrito, che nella notte si è introdotto in una pasticceria nel centro di Roccaraso (L'Aquila), attirato dall'odore dei dolci appena fatti. L'animale, dopo aver sfondato la vetrina del negozio e ha fatto piazza pulita dei biscotti che erano ancora sulle teglie. Poi, sazio e soddisfatto, è andato via indisturbato, un po' come avveniva al celebre orso Yoghi nelle sue avventure animate.

Juan Carrito, uno dei quattro figli dell'orsa Amarena, l'altra sera era tenuto sotto controllo dai carabinieri forestali della stazione di Roccaraso, coordinati dal comandante luogotenente carica speciale Franco Di Bartolomeo, che monitoravano i suoi spostamenti tramite un radiocollare. Come raccontato dal comandante a Tgcom24, l'orso è stato semplicemente troppo veloce: ''Ad un certo punto si è infilato in un vicolo e ha raggiunto in fretta la pasticceria''.

Quando le forze dell'ordine sono arrivate sul posto la ''merenda'' Juan Carrito era già terminata: adesso non rimane che fare la conta dei danni provocati dall'incursione dell'orso goloso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come Yoghi, l'orso "goloso" entra in pasticceria e mangia tutti i biscotti

Today è in caricamento