Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Trento

La fuga dell'orso M49 sulla montagna a due passi da Trento

L'orso bruno M49 è stato definito 'problematico' per via di molti attacchi ai danni degli allevamenti e degli alpeggi. Catturato due giorni fa si è reso protagonista di una incredibile fuga che ora prosegue sul monte Marzola

"L'orso M49 è stato avvistato sul monte Marzola". Così il governatore della provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti aggiorna la stampa sul caso del plantigrado in fuga sulle montagne del Trentino.

L'orso bruno M49 era stato catturato due giorni fa sui monti della val di San Valentino, nel territorio di Porte di Rendena e dopo poche ore era scappato dall'area faunistica del Casteller, a Trento Sud, riuscendo a scavalcare una recinzione elettrica che può dare scosse da 7.000 volt e una barriera metallica alta quasi quattro metri.

"Abbiamo diverse fotografie che testimoniano la presenza dell'orso sul monte sopra l'are faunistica dalla quale è scappato - aggiunge Fugatti. Il fotogramma che immortala l'orso maschio di 3 anni è stato trasmesso dall'apparecchio alle 9.29 del mattino di martedì 16 luglio. 

L'orso bruno M49

orso m49 foto ansa-2

L'evasione dell'orso M49 nel frattempo è diventata un caso politico. Ricordiamo come l'orso bruno è stato definito 'problematico': negli ultimi mesi l'orso si era reso responsabile di molti attacchi ai danni degli allevamenti e degli alpeggi della zona del Brenta.

Il ministero dell'Ambiente, Lav e Legambiente chiedono che non venga abbattuto, ma il governatore della Provincia ha dato ordine di sparare "se necessario".

L'orso M49 è sulla Marzola: tutti gli aggiornamenti

L'animale era dotato di collare con segnale GPS, ma il dispositivo è stato rimosso dopo la cattura. Le ricerche si sono concentrate in un primo momento nella zona della Vigolana, un grande massiccio montuoso tra la Valle dell'Adige, la Valsugana e l'Altopiano di Folgaria. Nella mattinata di oggi, come detto, la conferma che l'orso si trova molto più vicino alla città: sulla Marzola, una montagna relativamente bassa, con due cime che non superano i 1.600 metri. Da una parte c'è la città di Trento, dall'altra la cittadina di Pergine. Una zona fortemente antropizzata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fuga dell'orso M49 sulla montagna a due passi da Trento

Today è in caricamento