Sabato, 23 Gennaio 2021
Frosinone

Serena Mollicone, il padre Guglielmo ricoverato in ospedale dopo un malore

La sua situazione clinica è seria. Mollicone è ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Spaziani di Frosinone

ANSA/ANTONIO NARDELLI

È in ospedale Guglielmo Mollicone, il padre di Serena, la ragazza uccisa ad Arce nel 2001. L'uomo ha avuto un malore, si ipotizza un infarto, e la sua situazione clinica è seria. È ricoverato nel reparto di terapia intensiva dello 'Spaziani' di Frosinone

Appena pochi giorni fa, il 13 novembre, Mollicone era in aula per testimoniare all'udienza preliminare per il processo sull'omicidio della figlia, rinviata a metà gennaio 2020.

Il Gup dovrà decidere se rinviare a giudizio per concorso in omicidio i tre componenti della Mottola: Franco, ex comandante della stazione dei carabinieri di Arce, la moglie Anna Maria e il figlio Marco. Il maresciallo Vincenzo Quatrale deve rispondere oltre che di concorso esterno morale in omicidio anche di istigazione al suicidio del brigadiere Santino Tuzi e mentre  Francesco Suprano è accusato di favoreggiamento perché si ritiene avrebbe smontato e fatto sparire la porta contro cui Serena Mollicone avrebbe sbattuto la testa perdendo i sensi.

Omicidio Serena Mollicone: tutte le notizie e gli approfondimenti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serena Mollicone, il padre Guglielmo ricoverato in ospedale dopo un malore

Today è in caricamento