Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Regno Unito

Padre di tre figli accompagna a casa un 16enne ubriaco e lui lo accoltella a morte

L'uomo è rimasto in ospedale per un anno, lottano tra la vita e la morte. Il ragazzo potrebbe essere condannato all'ergastolo

CEFN FORESTA (GALLES) - Si era fermato ad aiutare un ragazzo di 16 anni ubriaco di fronte a un pub. Voleva riportarlo a casa, lo ha aiutato ma questo lo ha accoltellato al fegato.

Michaelee Emmett, 29enne padre di due gemelli e in procinto di diventare papà per la terza volta, è morto dopo essere stato ricoverato per più di un mese in coma, dopo l'aggressione.

Due giorni dopo la nascita della sua terza figlia, i medici hanno deciso di staccare la spina. La moglie sperava in un miracolo che però non è avvenuto: quando ha posato la bimba neonata tra le braccia del marito lui non ha ripreso conoscenza.

Per il 16enne, reo confesso, l'accusa ha chiesto la condanna all'ergastolo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre di tre figli accompagna a casa un 16enne ubriaco e lui lo accoltella a morte

Today è in caricamento