rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
CRONACA

Tragedia sfiorata: trafitto da una freccia alla testa, corsa disperata in ospedale

Secondo una prima ricostruzione l'uomo avrebbe impugnato una balestra per compiere un gesto estremo. Non è in pericolo di vita

Tragedia sfiorata a Panicale, piccolo comune in provincia di Perugia. Un uomo è arrivato al pronto soccorso con una freccia che gli aveva trapassato il cranio da una parte all'altra.

Le operazioni sono state coordinate dal medico Mario Caprini, l'uomo è stato sottoposto subito ad un delicato intervento per rimuovere il dardo ed ora si trova ricoverato al reparto di Neurochirurgia del nosocomio perugino.

Secondo una prima ricostruzione l'uomo - già seguito dai servizi sociali - avrebbe impugnato una balestra per compiere un gesto estremo, ferendosi alla testa con la freccia.

Sul posto i carabinieri che dopo una lunga trattativa, sono riusciti a far desistere l'uomo e a disarmarlo. Fonti ospedaliere spiegano che non avrebbe riportato lesioni tali da essere in pericolo di vita.

La notizia su PerugiaToday 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sfiorata: trafitto da una freccia alla testa, corsa disperata in ospedale

Today è in caricamento