rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Papa Francesco è in edicola: in vendita l'album delle figurine

Dall'infanzia, alla laurea fino a momenti della vita privata da fidanzato. E' tutto raccontato tramite le 400 figurine che si possono già trovare nelle edicole italiane

La vita di Papa Francesco sarà raccontata in un album di 400 figurine. Una cosa simile era già successa anni fa, nel 2005, con Papa Wojtyla, solo che Giovanni Paolo II era morto, per cui si trattava di un album celebrativo perchè di lì a pochi anni sarebbe stato beatificato.

Bergoglio, invece, è stato da poco eletto per guidare il nuovo Pontificato ed è già amato da tutti. Il suo volto è ovunque: siti web, giornali, riviste, blog, sui gadget...insomma, l'unica cosa che al momento gli mancava era proprio un album di figurine.

L'idea è venuta alla “Gedis Edicola”, di proprietà dello Snag-Confcommercio, che ha dato alla collezione il nome di “Francesco, Habemus Papam. L'Album della gioia”. La pubblicazione è avvenuta nel giro di pochi giorni e forse proprio a questo si deve l'errore del numero progressivo che le figurine riportano sul retro. Il tutto è già reperibile in qualsiasi edicola. Le bustine hanno all'interno 5 stickers ed ha un costo irrisorio: 0,60 cent. Mentre l'album costa 2,50 euro.

Papaboys, seguaci e bambini di tutta Italia, hanno già iniziato la corsa alla collezione come fosse un normale album di figurine dei calciatori. Chissà se anche queste verranno scambiate tra i corridoi scolastici tra compagni che urleranno “ce l'ho, non ce l'ho” per tutto l'intervallo.

Bergoglio, prime parole da Papa © Infophoto



L'album racconta tutta la vita di Bergoglio. Da quando è in fasce e vive con la famiglia al periodo scolastico e adolescenziale fino a quando si laurea in chimica all’Università di Buenos Aires. Immagini anche di quando ha lavorato per un certo periodo facendo le pulizie in una fabbrica e poi facendo anche il buttafuori in un locale malfamato di Cordoba. Ricercate le figurine di Francesco con la sua fidanzata prima di intraprendere la vita ecclesiastica; tutto catalogato fino ai giorni di oggi quando diventa il 266° vescovo di Roma e Papa della Chiesa cattolica.

La trovata sembra piacere a tutti, nessuna critica formale. Forse perchè non è il caso di polemizzare su una figura religiosa come quella del Papa. Solo il web si permette di ironizzare al riguardo, ma pur sempre nei limiti.

Una domanda però sorge spontanea: Papa Francesco, che ha mostrato sin dalla sua elezione di essere poco amante dei fronzoli, cosa ne penserà?

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papa Francesco è in edicola: in vendita l'album delle figurine

Today è in caricamento