Sabato, 17 Aprile 2021
Malta

Affonda peschereccio italiano: un morto e un disperso

A bordo dell'imbarcazione c'erano quattro persone. E' successo al largo di Malta

Foto di repertorio

Un motopesca a strascico di Siracusa è affondato in mare a mezzo miglio dall'isola di Malta. A bordo dell'imbarcazione 'Zaira' c'erano quattro persone. Tre sono riuscite a mettersi in salvo e portate in ospedale alla Valletta, dove però una è morta. La quarta persona risulta attualmente dispersa. I soccorsi sono stati coordinati dall'autorità marittima maltese. Lo riporta il Times of Malta.

La barca sarebbe stata ribaltata da un'onda. Secondo le prime informazioni, i due superstiti sarebbero riusciti a raggiungere a nuoto la riva. Sono tuttora in corso le ricerche dell'uomo disperso.

La guardia costiera italiana ha ricevuto l'allarme satellitare, intorno all'una della notte scorsa, dallo stesso peschereccio che stava affondando. A quel punto, una volta individuato, ha avvisato la guardia costiera maltese per i soccorsi. La vittima sarebbe un ragazzo marocchino di 29 anni, mentre è disperso il proprietario del piccolo peschereccio. 

"Seguiamo, con apprensione e vicinanza alla famiglia dei componenti l'equipaggio, queste difficili ore di attesa e di ricerca. Non possiamo che esprimere il nostro più sentito cordoglio per la grave perdita subita. Siamo in contatto con le autorità marittime competenti, in attesa di ulteriori aggiornamenti positivi". Lo dichiara, in una nota, l'assessore regionale per la Pesca mediterranea Edy Bandiera, in merito al peschereccio siracusano Zaira, affondato al largo di Malta per le proibitive condizioni meteomarine.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affonda peschereccio italiano: un morto e un disperso

Today è in caricamento