Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Pesto vegetale bio ritirato dal mercato: "Sospetta contaminazione"

Si tratta di un lotto del pesto vegetale bio prodotto da La Finestra sul cielo

L'allerta arriva direttamente dal Ministero della Salute: disposto il ritiro di un lotto di pesto bio per sospetta contaminazione microbica.

Si tratta del pesto vegetale bio prodotto da La Finestra sul cielo, con sede a Ciriè, in via Ricardesco, in provincia di Torino.

Il marchio è distribuito anche in numerosi punti vendita di alimenti biologici e catene di negozi bio. Il pesto oggetto di richiamo è quello da 120 grammi con scadenza 05/07/2019 e numero di lotto PEB129.

Nulla di preciso si sa al momento sulle motivazioni del richiamo, si parla solo di possibile contaminazione microbica. In ogni caso il Ministero della salute ha invitato chi l'ha acquistato a non consumarlo e a riportarlo indietro per ottenere un cambio o un rimborso.

Sulle merci ritirate saranno disposti ulteriori controlli per valutare l’effettivo rischio sanitario. Campioni delle merci sono stati inviati all'Istituto superiore di sanità per effettuare le analisi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesto vegetale bio ritirato dal mercato: "Sospetta contaminazione"

Today è in caricamento