rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Arrestato / Caserta

Parcheggia sotto il balcone della ex incinta, si arrampica e la picchia

L'uomo è entrato con il camion nel cortile di casa dell'ex compagna e ha fermato il mezzo a ridosso dell'edificio. Poi la violenza

Un uomo di 33 anni a Mondragone, nel Casertano, è stato arrestato per aver aggredito la ex compagna, che si trova in stato di gravidanza. Nella tarda serata di ieri, l'uomo è entrato con il camion nel cortile di casa della ex e ha fermato il mezzo a ridosso dell'edificio. Poi si è arrampicato sulla cabina di guida ed è riuscito così a raggiungere il balcone di casa della donna, al primo piano, ha sfondato la vetrata della porta-finestra ed è entrato nell'abitazione.

Il 33enne ha percosso l'ex compagna incinta. La donna ha chiamato i carabinieri e ha raccontato ai militari di aver in precedenza subìto dall'uomo anche minacce di morte telefoniche, e ha poi formalizzato una denuncia. L'arrestato, ritenuto responsabile di atti persecutori aggravati, è stato condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

L'uomo è stato anche deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica con rifiuto di sottoporsi all'alcoltest.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggia sotto il balcone della ex incinta, si arrampica e la picchia

Today è in caricamento