Giovedì, 25 Febbraio 2021
Firenze

Ragazzina picchiata e umiliata da 7 bulli: la violenza postata sui social

L'incubo vissuto da una 13enne di Firenze: accerchiata da un gruppo di coetanei e poi aggredita e filmata. Il padre ha denunciato tutto ai carabinieri

Foto di repertorio Ansa

Aggredita da un gruppo di coetanei, umiliata e filmata, con il video del pestaggio che viene postato sui social network dagli stessi bulli. Vittima dell'aggressione una ragazzina di 13 anni, finita vittima del 'branco' la scorsa settimana, nel parco San Donato di Firenze. Come riporta il quotidiano La Nazione, a denunciare tutto alle autorità è stato il padre della 13enne.

 La vittima è stata accerchiata da sette ragazzi tra i 13 e i 14 anni: prima le provocazioni, poi gli schiaffi mentre qualcuno dei bulli sorrideva alle telecamere dei telefonini. Poche ore dopo, il video è stato condiviso ma i responsabili, grazie alle immagini, hanno tutti un nome e un cognome e sono stati denunciati ai carabinieri. 

Da mesi la 13enne, che frequenta la terza media, è stata presa di mira da una compagna, un anno più grande di lei, che sabato 23 gennaio l'ha picchiata e derisa davanti ai cellulari puntati degli amici, che poi hanno infierito su di lei. Le botte sono finite in un filmato che dura tre minuti e 26 secondi poi condiviso in un gruppo WhatsApp e su Instagram.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzina picchiata e umiliata da 7 bulli: la violenza postata sui social

Today è in caricamento