Domenica, 11 Aprile 2021

Il senatore Pillon condannato per aver diffamato un circolo gay

L'esponente della Lega, imputato per diffamazione a Perugia, è stato condannato a 1.500 euro di multa, oltre al pagamento delle spese processuali. Quando ancora non era parlamentare aveva commentato le iniziative nelle scuole dell’organizzazione dicendo che "distribuivano materiale pedopornografico"

Il senatore della Lega Simone Pillon (FOTO ANSA)

Il senatore Simone Pillon è stato condannato a 1.500 euro di multa, oltre al pagamento delle spese processuali. L'esponente della Lega era imputato a Perugia per diffamazione nei confronti di un circolo Lgbt. L'esponente del Carroccio è stato anche condannato al risarcimento dei danni a favore delle parti civili: diecimila euro per Michele Mommi, e 20mila euro per Omphalos. Il leghista era finito a processo con l'accusa di diffamazione per un suo intervento diventato virale grazie a un video girato durante il convegno del Forum delle famiglie ad Ascoli un anno dopo l'assemblea dell'associazione Lgbt nel liceo Alessi.

"Difendere le famiglie dall'indottrinamento costa caro. E' il primo grado, non è la sentenza definitiva. Ci sarà lo spazio per l'appello e la Cassazione. Certo è che se difendere le famiglie che non vogliono che i loro figli siano indottrinati con il gender porta a queste conseguenze penso ci sia un problema serio di libertà d'opinione nel nostro Paese. Rifarei tutto, assolutamente sì". Sono le prime dichiarazioni rilasciate da Simone Pillon, condannato a risarcire l'associazione Lgbt Omphalos che l'aveva citato a giudizio con l'accusa di diffamazione.

Bucaioni (Omphalos): "Giustizia è fatta"

"Giustizia è fatta nei confronti di un personaggio che ha fatto dell'odio nei confronti delle persone omosessuali e transessuali la sua ragione di battaglia politica".

Così Stefano Bucaioni, presidente di Omphalos Lgbti ha commentato la sentenza di condanna emessa dal giudice Matteo Cavedoni nei confronti del senatore leghista Simone Pillon, a processo con l'accusa di diffamazione. "Annunciamo sin da ora che utilizzeremo ogni centesimo del risarcimento per incrementare le iniziative contro il bullismo omofobico nelle scuole - aggiunge Bucaioni - piaga sociale che necessita di sempre maggiore attenzione. Non possiamo non far notare a quanti, a Perugia con Pillon e a livello nazionale con Salvini, hanno stretto un'alleanza politica, che l'odio e le campagne false e diffamatorie nei confronti del prezioso lavoro delle associazioni Lgbti non pagano e che queste alleanze qualificano le proprie proposte".

Pillon condannato per diffamazione

Il senatore leghista è finito alla sbarra con l'accusa di diffamazione per un suo intervento diventato virale grazie a un video girato durante il convegno del Forum delle famiglie ad Ascoli un anno dopo l'assemblea dell'associazione Lgbt nel liceo Alessi. Il filmato in questione, ancora visibile su YouTube, ha avuto 150mila like e 2mila condivisioni. Quando ancora non era parlamentare infatti, aveva commentato le iniziative nelle scuole dell’organizzazione dicendo che "distribuivano materiale pedopornografico".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il senatore Pillon condannato per aver diffamato un circolo gay

Today è in caricamento