Lunedì, 20 Settembre 2021
Animali / Ancona

Cucciolo di beagle ucciso da una polpetta avvelenata

Il piccolo è morto dopo aver mangiato una polpetta killer trovata in strada. Numerose le segnalazioni nel quartiere Borgo di Fabriano

FABRIANO (ANCONA) - Da giorni i proprietari di cani del quartiere Borgo di Fabriano sono in allarme: le strade sono infestate di polpette killer.

Martedì un cucciolo di beagle è morto dopo averne mangiata una. Passeggiava insieme al suo padrone quando si è sentito male ed è stato portato d'urgenza nello studio di un veterinario. Per il cucciolo però non c'è stato nulla da fare.

La scorsa settimana le polpette avvelenate con il topicida avevano ucciso un gatto. L'autopsia, voluta fortemente dai proprietari, ha confermato che il gatto è morto per avvelenamento provocato da veleno per topi mischiato con il cibo.

Numerose le segnalazioni alla polizia municipale. Anche a Marischio sono stati denunciati diversi casi di avvelenamento, alcuni dei quali mortali. (da AnconaToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cucciolo di beagle ucciso da una polpetta avvelenata

Today è in caricamento