Martedì, 19 Ottobre 2021
Imola / Bologna

Il ragazzo positivo al coronavirus che va a fare shopping al centro commerciale

Era uscito di casa e aveva preso un autobus. Fermato dai carabinieri di Imola

Era in isolamento fiduciario perché positivo al coronavirus ma è uscito di casa comunque per andare a fare shopping natalizio in un centro commerciale. Per questo un ragazzo italiano è stato denunciato dai carabinieri di Imola, in provincia di Bologna. È successo ieri pomeriggio: il giovane era diretto verso il centro commerciale 'Leonardo' di Imola quando è stato intercettato dai militari a bordo di un autobus di linea, proveniente da un altro Comune.

Il ragazzo positivo al coronavirus che va a fare shopping al centro commerciale a Imola

Ad allertarli è stato un carabiniere libero dal servizio che ha riferito di essere venuto a conoscenza che il ragazzo, maggiorenne, era 'evaso' dalla sua abitazione per andare a Imola, violando il provvedimento sanitario a cui era sottoposto. Localizzato l'autobus con a bordo il ragazzo, l'operatore del 112 ha telefonato all'autista, informandolo dell'accaduto e invitandolo a interrompere il servizio senza creare panico tra gli altri passeggeri.

Intercettato dai carabinieri a quattro chilometri di distanza dal centro commerciale, il giovane è stato invitato a scendere dal mezzo e a salire su un'ambulanza del 118 che, scortata dai militari, ha trasportato il passeggero nuovamente a casa per restarci fino al termine previsto dall'autorità sanitaria.

Colto da malore mentre gli fanno multa, negoziante muore tra le braccia della moglie

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ragazzo positivo al coronavirus che va a fare shopping al centro commerciale

Today è in caricamento