Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Ragusa

Pozzallo, salvati 256 migranti: in manette 4 scafisti

Il provvedimento della Questura di Ragusa è arrivato dopo lo sbarco di 256 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia. I quattro sono accusati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Fermati quattro presunti scafisti a Pozzallo (FOTO ANSA)

La polizia di Stato di Ragusa ha arrestato quattro presunti scafisti dopo lo sbarco di 256 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia e arrivati ieri nel porto siciliano di Pozzallo. A bordo della nave Acquarius, dell'Ong Sos Mediterranèe, vi erano anche i volontari di Medici senza frontiere.

Le quattro persone finite in manette sono: Faye Laurent, gambiano di 27 anni; il 23enne Amissah Van Dyck e il 19enne Godfred Uainoo, originiari del Ghana; e Traore Suleman, cittadino del Mali. I presunti scafisti sono stati identificati al termine delle indagini e adesso sono accusati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Soltanto nel 2017 nel ragusano sono stati arrestati ben 74 scafisti, dei quali sei erano minorenni. Per quanto riguarda invece il porto di Pozzallo, nei primi mesi di quest'anno nell'hot spot siciliano sono arrivati  10.065 migranti in 29 sbarchi diversi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pozzallo, salvati 256 migranti: in manette 4 scafisti

Today è in caricamento